Posted on

Next show at Palazzo Bottigella – Pavia

10170916_304015309801544_6286326809426320175_nLa prestigiosa sede di Palazzo Bottigella Gandini apre le porte
nel 2012 con un’iniziativa intenta a promuovere il lavoro di
giovani artisti. Dopo una serie di mostre collettive, realizzate
con il Settore Cultura della città di Pavia, che hanno suscitato
l’interesse del pubblico dei collezionisti, nasce l’Associazione
Culturale “SUPERNOVA GALLERY”, un incubatore di idee
ed iniziative avente lo scopo di mettere in evidenza il giovane
mondo dell’arte contemporanea nella certezza che possano
emergere nuovi talenti nel complicato sistema dell’arte.
SUPERNOVA sarà aperta a collaborazioni pubbliche e private
diventando un contenitore parallelo e stimolante per collezionisti,
critici e quanti vogliano affacciarsi con il loro contributo
all’arte contemporanea fuori dagli schemi convenzionali.
Il tutto per mettere in atto, così, uno slancio propulsivo a nuove
idee e movimenti. Il 25 ottobre con le opere di ELISABETTA
CASELLA si inaugurerà la prima di una serie di personali.
La mostra, improntata su diversi nuovi lavori, alcuni dei quali
site specific, vedrà esposte anche alcune opere meno recenti:
questo per meglio comprendere l’interessante evoluzione della
giovane artista nel corso del tempo.

1236329_168137633389313_488243085_nPalazzo Bottigella Gandini | Corso Mazzini, 15 Pavia |
email: artlab.bottigellagandini@gmail.com |
contatti: +39 335 6892646 | +39 333 4906874

 

Elisabetta-Portrait-picc21654407_304363359766739_8248566325495474305_nElisabetta Casella
Opere
Mostra a cura di Mariangela Calisti
Testo in catalogo di Silvia Ferrari Lilienau
25 ottobre-22 novembre 2014 | Palazzo Bottigella Gandini | Corso
Mazzini 15 | Pavia | Orari martedì-venerdì: 15.30-19 | sabato: 10-
12.30 | 15.30-19. In orari diversi da quelli di apertura si riceve su
appuntamento.

 

Elisabetta Casella nasce a Piacenza, Italia, nel 1973.
La formazione si compie all’Accademia Galli di Como.
Vive e lavora con Ello, Valentino e un numero imprecisato di gatti
nella campagna piacentina.
Consapevole è la scelta dell’informale come possibilità pittorica
a sottolineare la necessità di abbandonare le forme degli oggetti
per ritrovarne l’essenza nella materia. Una ricerca volta spesso
alle monocromie. Monocromie che si risolvono in campiture di
colore delicato ma incisivo, tormentato da un lavorio sommesso
di segni e punti di luce che indicano un percorso immaginativo
circolare. Sferica, la sua ultima ricerca scultorea. Vissuti emotivi
intensi, tradotti in circonferenze inabbracciabili, fatte di gesso e
materiali ritrovati, stoffe, garze, chiodi, scampoli di merletto.

https://www.facebook.com/pages/Palazzo-Bottigella-Gandini-Art-Lab/132297253640018

Advertisements

About Claudia Borgna

Claudia Borgna artist

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s